PcGuida.com - Soldi, Successo e Produttivitàà

Come Risparmiare Energia Elettrica




Risparmio Energia Elettrica

Metodi, trucchi e consigli utili, per risparmiare sull'energia elettrica durante l'anno.

Durante l'anno si possono raggiungere risparmi notevoli ed importanti e possono essere realizzati grazie ad alcuni opportuni accorgimenti, ad esempio facendo un utilizzo più intelligente degli elettrodomestici come il frigorifero, la lavatrice o il televisore. Vediamo quindi in pratica quello che possiamo fare per ottenere interessanti cifre di risparmio da destinare sicuramente ad altre cose, perché parliamoci chiaro, uno dei costi più rilevanti per le famiglie italiane è senza dubbito quello dell'energia elettrica. Cosa si può fare per davvero affinché su possa ridurre i consumi energetici. Ebbene, potrà sembrare strano, ma molto spesso basta qualche sana abitudine per raggiungere risultati importanti.

Lampadine ad Alta Efficienza


Iniziamo ad esempio con le lampadine ad alta efficienza. Di quelle cioè che possono portare risparmi fino a circa l'80 per cento rispetto a quelle ad alto consumo. Sicuramente la spesa iniziale può essere superiore a quelle tradizionali, ma se si guarda a lungo termine, queste lampagine durano molto di più rispetto alle classiche e permettono un notevole risparmio. Quelle ideali sono le lampade a fluorescenza oppure quelle a LED. Non per ultimo, la cosa più intelligente da fare è quella di sfruttare il più possibile la luce naturale.

Il Frigorifero


E dopo aver visto le lampadine, sicuramente un altro aspetto importante da considerare è quello del Frigorifero, l'elettrodomestico indubbiamente più energivoro. Affinché si possano ridurre i consumi, il frigo dovrebbe stare per almeno 10 centimetri distante dalla parete e da tutte le fonti di calore, come forni, stufe, camini, televisori di vecchio tipo e piastre. Inoltre un figro vuoto consuma molto di più rispetto ad un frigo pieno. Nella guida Come Far Consumare di Meno il Frigo, realizzata dal sito BeliceWeb.it si possono trovare dei consigli davvero utili ed interessanti, per far consumare di meno il frigorifero. Ci sono infatti alcuni accorgimenti che possono fare risparmiare parecchi soldi sul consumo energetico del proprio frigo. Piccole cifre, che se sommate nell'arco di un anno, possono trasformarsi in somme consistenti o quantomeno interessanti, perché non stiamo parlando di un lettore DVD, ma del frigorifero, che sta acceso tutto l'anno per 24 ore al giorno senza sosta. Vediamo quali sono questi consigli e come possono esserci utili in pratica.

I cibi caldi
Una cosa scontata, ma che non tutti sanno o fanno, è quella di mettere nel frigo cibi caldi o ancora tiepidi. Questo perché riscaldano l'ambiente interno del frigo, con la conseguenza che questo dovrà richiedere più energia elettrica per supportare meglio lo sforzo. Infatti mettere cibi caldi al suo interno significa semplicemente innalzare la temperatura del frigo e quindi tenere attivo il motore affinché il termostato non raggiunga nuovamente la temperatura ideale di freddo.

Aprirlo Troppo Spesso
Un altro consiglio è quello di tenerlo aperto il meno possibile, per evitare ovviamente che l'aria calda entri al suo interno. Questo capita sopratutto l'estate, quando il frigo si apre continuamente per prendere l'acqua fredda o bevande dissetanti. Ad esempio in questi casi si può utilizzare un contenitore con del ghiaccio dove mettere al suo interno delle bevande fresche ed evitare così continuamente di aprire il frigo. Il principio di fatto è come quello precedente. L'accesso di calore al suo interno fa accendere il motore per ripristinare la temperatura ideale all'interno.

Non Tenere il Frigo Vuoto
Alcuni sono convinti che il frigorifero vuoto consuma di meno, ma è davvero cosi? Il nostro consiglio invece è quello opposto, ovvero, è quello di evitare di tenere il frigo vuoto o semi vuoto ed il motivo è subito spiegato. Infatti un frigo vuoto aumenta il suo consumo e paradossalmente consuma quasi come un frigo pieno. Questo è dato dal fatto che impiegherà parecchio tempo prima che raffreddi l'intero ambiente interno. Se avete la necessità di avere il frigo acceso, ma è quasi vuoto, un semplice trucco è quello di riempirlo con delle bottiglie d'acqua, in questo modo il consumo si equilibrerà.

Fonti di Calore e Guarnizioni
Non per ultimo, tenere il frigo lontano da altri fonti di calore, come ad esempio il forno vicino a esso e controllare spesso che le guarnizioni della portiera siano efficienti. Le guarnizioni rovinate permettono all'aria di entrare e sopratutto d'estate fanno inevitabilmente aumentare la temperatura interna del frigo e anche il questo caso il motore starà attaccato più a lungo. Avere un frigo efficiente porta ad un consumo più ridotto di energia elettrica.

Risparmio Energia Elettrica

Come abbiamo visto, il problema del consumo energetico risiede proprio nel motore e del tempo che sta' acceso. Proprio per questo motivo, questi semplicissimi consigli permetteranno al frigorifero di durare di più e di consumare di meno. Sono consigli facili da mettere in pratica e che possono farvi risparmiare parecchi soldi, quindi fateci un pensierino.

Lavatrice e Lavastovigle


Il modo migliore per utilizzarle è quello di metterle in 'moto' solo quando sono a pieno carico e per ridurre ancora di più i costi il modo migliore di utilizzarle è la sera. Inoltre la maggior parte degli indumenti può essere lavata a 40 gradi. Più si aumenta la temperatura e più, inevitabilmente, si consuma energia.

Condizionatori


Il condizionatore va tenuto sempre in perfetta forma pulendo i filtri e la temperatura ideale interna dovrebbe aggirarsi sui 25/26 gradi. Inoltre è meglio utilizzare la funzione 'deumidificatore', in questo modo il risparmio è superiore. Inoltre spegnere sempre il condizionatore quando si esce da casa. Infatti l'effetto dell'aria condizionata infatti è praticamente immediato proprio per questo motivo lasciarla accesa quando non serve è solamente uno spreco di energia.

Stufe da bagno


Il loro consumo è davvero elevato. Sono sicuramente utili nel bagno quando ci si fa la doccia, ma si devono utilizzare con parsimonia. Infatti possono arrivare a consumare anche 1.8 kw all'ora una spesa sicuramente elevata ed eccessiva.

Riscaldamento


Stufe a legna e stufe a Pellet, nonostante l'aumento del legno e dei trasporti, sicuramente sono la scelta migliore rispetto anche alle stufe a gas. Questo perché si può fare un uso più misurato per quanto riguarda il loro utilizzo. Ad esempio possono essere utilizzate quando fa freddo e spente quando la temperatura fuori è di almeno 18 gradi. Inoltre possono essere utilizzate interessanti funzioni con la stufa a pellet, come quella del timer o come la funzione StandBy, che permette di spegnere la stufa raggiunta una determinata temperatura, per riaccendersi da sola dopo che scende di almeno 2 gradi rispetto alla temperatura impostata.



In tutti i casi, il trucco migliore per avere un buon riscaldamento in casa è quello di tenerle sempre accese nelle giornate di freddo. Infatti, paradossalmente, una stufa accesa 24 ore al giorno consuma molto meno di una stufa accesa solo per poche ore. Questo perché se i riscaldamenti sono accesi e raggiungono la temperatura ideale, poi consumano molto meno rispetto ad accenderli per poche ore e farli lavorare a pieno regime. Ad esempio è meglio impostare a potenza 5 una stufa a pellet in questo modo lavora molto di più all'inizio, ma raggiungere la temperatura impostata più velocemente e poi si può passare a potenza 1, giusto per continuare a mantenere il caldo nell'appartamento. Molte stufe a pellet anche se impostate a potenza 5 poi passano in automatico a potenza 1, non appena nel display viene mostrata la scritta 'Lavoro Modulare'.

Gli Spifferi
Ovviamente parlando di Riscaldamenti non si può evitare di parlare di spifferi d'aria, che inevitabilmente portano il calore a disperdersi o in estate a farlo entrare in casa. Sia che sia inverno che estate è importante isolare la casa eliminando gli spifferi da porti e finestre.

Forni


Per avere una temperatura interna uniforme e accorciare i tempi di cottura, il modo migliore di utilizzarli è nella modalità ventilata. Da evitare il più possibile il preriscaldamento, in caso contrario è da prestare attenzione ai tempi in modo da non lasciare per troppo a lungo il forno accesso inutilmente. Altra buona abitudine è anche quella di pulire il forno dopo ogni utilizzo così da mantenerlo sempre pulito: i residui di cibo provocano infatti un notevole dispendio di energia durante l’accensione.

Televisori e Altri Dispositivi Elettronici


Televisori, caricatori di smartphone e altri dispositivi elettronici, semplicemente lasciati in StandBy possono far spendere oltre 50 euro all'anno. Sono cifre interessanti che possono essere risparmiate semplicemente spegnendoli dall'interruttore. L'ideale sarebbe quello di mettere una ciabatta elettrica collegata a questi dispositivi e spegnerli dall'interruttore generale di quest'ultima quando non vengono utilizzati.

Ferro da Stiro


Eccolo un altro piccolo elettrodomestico, che viene usato regolarmente in casa e che consuma parecchio. La prima cosa fare sicuramente è quella di pulirlo regolarmente e prendersene cura per evitare la formazione di calcare. Per fare ciò basta svuotare il serbatoio di acqua ogni volta che si ha finito di stirare. Questo semplice gesto aiuta infatti a mantenere il ferro da stiro in buono stato preservandone l’efficienza. Un altra cosa utile per risparmiare è quella di acquistare un ferro da stiro di classe energetica A+++. Anche se costa di più durante la fase di acquisto a lungo termine il risparmio di energia elettrica non sarà indifferente.

Applicazioni per Smartphone


Anche gli Smartphone possono aiutarci nel risparmio energetico. Ad esempio con l'app Beeta Game è possibile giocare come in un gioco di ruolo e al tempo stesso risparmiare energia elettrica completando le missioni che di volta in volta ci vengono assegnate.

Come Risparmiare Energia Elettrica in Casa - Conclusioni


Ed anche per questa guida è tutto, ma prima di chiudere un ultimo consiglio: Durante la giornata fate regolarmente dei controlli in casa per vedere se sono rimaste luci accese o dispositivi in funzione, come ad esempio la tv accesa in una stanza che nessuno in quel momento sta guardando. Essere vigili e controllori è utile per evitare di mettere la mano pesante al portafoglio e risparmiare quindi soldi da poter investire in altre cose, come ad esempio una cena al ristorante, l'acquisto di un vestito o semplicemente tale risparmio può essere utilizzato anche per pagare le future bollette.

In questa guida abbiamo affrontato i seguenti argomenti:
- Come risparmiare energia elettrica
- Orari per risparmiare energia elettrica
- Come risparmiare energia elettrica in casa
- Risparmio energia elettrica in casa
- Fascia risparmio energia elettrica


Fonti e Approfondimenti:


- Come Far Consumare di Meno il Frigo

- Come Ridurre i Consumi dell'Energia Elettrica

- Come Leggere la Bolletta della Luce

Hai Trovato Utile o Interessante questo Contenuto?

Clicca sul tasto DONAZIONE qui in basso e dona 1 EURO. Grazie Infinite!



Commenti
@Leo
Ho trovato questi consigli veramente utili. Grazie. Condividerò questo sito nella pagina Facebook.


Lascia un Commento
Contenuti Correlati
Come Utilizzare la Pubblicità per Aumentare le Vendite

Tutti i Contenuti
Come Condurre una Trattativa Vincente
Come Rendere Popolare un Video su YouTube
La Guida Definitiva all'Email Marketing
10 Metodi per Fare Soldi Online a Maggio
Come Combattere l'Alito Pesante
Corso Pinterest - Come Portare Visite al Tuo Sito o Blog Attraverso Pinterest
Come Scoprire se Ti Tradisce
Corso Seduzione Gratis - Come Sedurre e Conquistare le Donne
Corso Instagram - Come Fare Crescere la tua Azienda e Raggiungere Nuovi Clienti
Come Utilizzare la Pubblicità per Aumentare le Vendite
Come Scrivere l'Articolo Perfetto per un Blog o un Sito Web
Come Perdere Peso ed Eliminare Velocemente la Pancia
Come Fare Soldi Online con il Dropshipping
Come Smettere di Fumare
Come Portare un Canale YouTube al Successo
Come Lavorare Da Casa? Ecco Come Organizzarsi
Corso Google Adsense: Come Guadagnare?
Bitcoin: Guida Completa Per Principianti | Come Fare Soldi?

In Trend...
American Express Blu Opinioni
Annunci Di Lavoro
Antivirus Gratis
Aprire Online Conto Corrente
Assicurazioni Auto
Assicurazioni Casa
Assicurazioni Moto
Assicurazioni Online
Assicurazioni Viaggi
Assicurazioni Vita
Auto Noleggio Low Cost
Auto Usate
Chat Anonime
Corsi Email Marketing
Diete
Fare Soldi Online
Incontri Online
Miglior Anti Spyware E Malware Gratis
Mutui Online
Noleggio Auto
Pannelli Fotovoltaici
Portali Annunci Immobiliari Gratuiti
Prestiti Online
Siti Di Annunci
Trading Online