L'Inglese Pratico e Gratuito

  

    

 Corso di Inglese: Indice delle Lezioni



Tools


 + Traduttori Online


Come Capire l'Inglese Parlato

Problemi a capire quello che dicono gli inglesi mentre parlano?

Per la soluzione clicca qui.

Il nostro scopo: Farti imparare in meno di 5 minuti al giorno

> Per le lezioni passate clicca qui

La lezione di Oggi:Corso d'inglese pratico
Lezione 171 - Preposizioni AT, IN e ON (31/07/2014)

 

   

Come Capire l'Inglese Parlato

Problemi a capire quello che dicono gli inglesi mentre parlano?

Per la soluzione clicca qui.





Molti mi hanno chiesto se potevo fare una lezione su AT, IN e ON e spiegarle nel modo più semplice possibile, in quanto in parecchi si confondono su quale utilizzare nello scritto e nel parlato.

 

Quindi ho deciso di fare questa lezione al fine di fare capire la cosa nel modo più semplice e facile possibile.

 

AT, IN e ON - Quando e come si usano?

Nel nostro mondo abbiamo 2 elementi fondamentali che sono uniti tra di loro. Lo spazio e il Tempo.

 

La cosa facile della lingua inglese è che le preposizioni per indicare luogo e tempo sono solo AT, IN e ON, ed il come si usano è subito spiegato.

 

Iniziamo con il Luogo - Place

 

AT

At è un punto indicativo e si usa appunto per indicare un luogo. Ad esempio:

Your friend is at the Pub - Il tuo amico è al Pub

Questo significa semplicemente che nel punto dove si trova il Pub, allora si trova anche il tuo amico.

Allo stesso modo, se ad esempio diciamo: Your brother is at telephone (tuo fratello è al telefono), non stiamo dicendo che è al telefono impegnato in una conversazione per come diciamo in italiano, ma che si trova nel punto in cui si trova il telefono. E' quindi un punto ben preciso dello spazio.

Facile no?

 

ON

On invece si può considerare un punto come sopra una superficie. Ad esempio:

The pen  is on the table, la penna è sul tavolo.

 

 

IN

Il trucco è questo. Se non è AT e non è ON, allora è per forza IN.

In the Room

In the World

 

 

Proseguiamo con il Tempo - Time

 

AT

Se si tratta di un'ora precisa, ad esempio le 6, le 7 e un quarto, l'otto e mezzo e così via, allora si usa sempre At.

Ad esempio "Vuoi sapere l'ora precisa" di quando arriva il tuo amico.

 

Domanda: A che ora arrivi?     At what time are you coming?

Risposta: At 8 o'clock.

 

Come si può notare quindi AT è utilizzato per un'ora precisa.

 

ON

Viene usato per dire un giorno o una data precisa. Ad esempio, On monday. Significa quindi che mi riferisco a lunedì.

Ma data precisa sono anche i giorni del mese, come il primo di maggio, il 4 luglio, e così via

Sto specificando un giorno preciso, giusto?  Quindi ci va ON.  On first may.

 

Esempio:  I'll see you at 8 o'clock on Thursday - Ci vediamo martedì alle 8.

 

IN

E' un'ora precisa?  No.

E' un giorno preciso?  No.

Allora ci va per forza IN. Proprio così. Se non è At e non è On, allora è per forza In.

 

In the morning - In mattinata

In the Afternoon - Nel pomeriggio

In the next 5 minutes - Nei prossimi 5 minuti

In the last 5 minutes - Negli ultimi 5 minuti

In the week - In settimana

In the month - Nel mese

In the year - Nell'anno

 

Esempio: I was born on the 22th of may at 5 o'clock in the morning in 1985.

 

Vedi Anche Into e Onto

Sono collegati a questo argomento.

 

 


Come Capire l'Inglese Parlato

Problemi a capire quello che dicono gli inglesi mentre parlano?

Per la soluzione clicca qui.





> Per le lezioni passate clicca qui


Condividi